Sport e fango: attenzione al rischio infezioni

Categories: Tempo Libero

Gli sport agonistici che comportano un ampio contatto con il fango sono eventi che si svolgono comunemente e stanno crescendo in popolarità anche in Italia.

Il rugby prende sempre più piede così come alcuni sport di lotta o il crossfit all’aperto.

Tuttavia, l’ambiente naturale contribuisce ai rischi d’infezione e questi eventi sono stati implicati e registrati in casi di epidemie di malattie infettive. Suoli e fango contengono ricche comunità microbiche e possono includere agenti patogeni (inclusi virus, batteri e parassiti), offrendo così il rischio di infezione; esiste anche il rischio di malattie dovute allo spargimento, da parte dei partecipanti, di agenti patogeni direttamente nell’ambiente. Questi rischi di malattia sono onnipresenti e sono presenti nei paesi più sviluppati, nonché altrove.

La prevenzione dell’ulteriore diffusione di infezioni legate allo sport nel fango attraverso infezioni secondarie ai membri della comunità non partecipanti è di fondamentale importanza.

Si raccomandano cambiamenti nella pratica e nella politica, come il monitoraggio delle condizioni igieniche del sito, un miglioramento della messaggistica in merito al rischio di infezione e l’implementazione di stazioni di lavaggio pre e post evento per ridurre tali rischi.

In questo periodo dell’anno bisogna fare molta attenzione al rischio infettivo ed alcuni sport possono aumentarlo.

INFORMATIVA COOKIE POLICY: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Questi cookie sono automaticamente bloccati e il funzionamento del sito non è garantito senza aver accettato. ACCETTA per proseguire la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la COOKIE POLICY.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi